PhDs

BANCA DATI DELLE TESI DI DOTTORATO IN CINEMA, FOTOGRAFIA, TELEVISIONE
DATA BASE OF PhD DISSERTATIONS IN CINEMA, PHOTOGRAPHY AND TELEVISION
← TORNA ALL’ELENCO | BACK TO THE LIST


Il film a colori in Italia. 1930-1959
Colour films in Italy. 1930-1959

Autore | Author
Federico Pierotti
federico.pierotti@unifi.it
http://unifi.academia.edu/FedericoPierotti

Corso di dottorato | PhD Program
Storia dello spettacolo
Università degli studi di Firenze
Tutor Alessandro Bernardi
2006

Sinossi | Abstract
La tesi di offre una ricognizione sui problemi fondamentali connessi allo sviluppo del colore nel cinema italiano tra gli anni Trenta agli anni Cinquanta. La storia nazionale del film a colori viene affrontato in stretta connessione con il contesto tecnologico, economico, culturale e ideologico. Nel corso di questo trentennio, sono piuttosto frequenti i tentativi di promuovere tecnologie nazionali, dapprima nel contesto dell’indipendenza economica e dell’autarchia, e in seguito in quello dell’Italia della ricostruzione. Il quadro che ne deriva è quello di un sistema complesso di relazioni e interessi, durante il quale le proposte diinnovazione vanno di pari passo con istanze promozionali e ideologiche. La ricostruzione storica proposta si avvale di un articolato ventaglio di fonti: i brevetti per le invenzioni realizzate negli anni Trenta; i documenti di lavorazione, che testimoniano il travaglio produttivo dei primi lungometraggi a colori degli anni Cinquanta; la pubblicistica di settore, che accompagna con le sue articolate prese di posizione l’intero trentennio di sviluppo tecnologico.

The thesis provides a survey on the key issues related to the development of colour technologies in Italian cinema from the Thirties to the Fifties. It highlights how the study of the national history of colour film should be addressed in close connection with its technological, economic, cultural and ideological factors. Over thirty years, in fact, many inventors strove to develop specifically national technology, firstly in the fascist period – based on the idea of economic independence (the so called ‘autarchy’) – and, later, in the post-war period of reconstruction. The thesis attempts to create a historical reconstruction of the network of relationships and interests that characterises this period, during which technological innovation, economic and political interests were often intertwined. The historical reconstruction uses a well-developed range of sources: patents for inventions, production documents testifying to the production of the first colour features, journals and magazines, carefully following all stages of the technological development.

Tesi online | Online repository

Annunci