PhDs

BANCA DATI DELLE TESI DI DOTTORATO IN CINEMA, FOTOGRAFIA, TELEVISIONE
DATA BASE OF PhD DISSERTATIONS IN CINEMA, PHOTOGRAPHY AND TELEVISION
← TORNA ALL’ELENCO | BACK TO THE LIST


La soglia del cambiamento. Immaginari in metamorfosi nel cinema europeo fra la fine degli anni Ottanta e l’inizio del nuovo Millennio
The edge of change. Imaginaries in metamorphosis in European cinema between the 80s and the beginning of the new Millennium

Autore | Author
Ilaria Antonella De Pascalis
i.depascalis@gmail.com
http://uniroma3.academia.edu/IlariaAntonellaDePascalis

Corso di dottorato | PhD Program
Il cinema nelle sue interrelazioni con il teatro e le altre arti
Università degli studi Roma Tre
Tutor Veronica Pravadelli
2009

Sinossi | Abstract
La tesi si propone di individuare le traiettorie e le dinamiche comuni nel cinema europeo degli anni Novanta considerato in una prospettiva transnazionale, sia attraverso l’analisi del film che prendendo in considerazione le riflessioni apportate dagli studi postcoloniali e dai gender studies. La ricerca si è concentrata soprattutto sul rapporto fra linguaggio cinematografico e la rappresentazione delle teorie dell’identità nell’ambito del cinema europeo, con particolare enfasi sui corpi diasporici e le posizioni di gender; ma anche sulla rappresentazione della famiglia e sulle forme di creazione delle comunità. Infine, sono state analizzate le forme e le strutture della narrazione e della costruzione spazio-temporale, con particolare attenzione alle database narratives e alle narrazioni modulari. Attraverso l’individuazione di una filmografia, ampia ma omogenea, e le metodologie di analisi del film, è stato possibile delineare le traiettorie principali della metamorfosi nella rappresentazione dell’identità e delle collettività. La convergenza fra le dinamiche di messa in scena, gli scenari della globalizzazione e gli sviluppi del pensiero contemporaneo, dunque, dà vita nel cinema europeo a una sorta di “retorica della molteplicità”, che rende conto degli immaginari ibridi e complessi dominanti negli anni Novanta.

The aim of my doctoral dissertation has been to underline the common trajectories and dynamics in European cinema in the 90s. Approaching this cinema through a transnational perspective, I have been able to detect a peculiar convergence between some development in postcolonial, cultural and gender studies, and the representation of imaginaries in this cinema. Therefore, I have analyzed the relationship between film rhetoric and identity theories in European cinema, with an emphasis on diasporic bodies and gender positioning; but also on the representation of family and on community dynamics. Then, I have investigated narrative forms and structures with a specific reference to database and modular narratives. Through the analysis of a wide but homogeneous filmography, I have been able to delineate the main trajectories of the metamorphosis in individual and collective identity representation. The convergence between this representation, the globalization scenario and many contemporary theories translates into a sort of ‘rethoric of multiplicity’ for European cinema, to express the hybrid and complex imaginaries dominating the 90s.

Tesi online Online repository
http://hdl.handle.net/2307/721

Annunci